IL LYSEFJORD in NORVEGIA

Niente può essere paragonato a questa incredibile bellezza. NO251

IL LYSEFJORD in NORVEGIA
Il Lysefjord, lungo 42 chilometri, si trova nella contea di Rogaland, vicino a Haugesund e Stavanger, a sud della Norvegia occidentale.

Il Lysefjord è un fiordo situato nell'area di Ryfylke nella contea di Rogaland nella Norvegia sudoccidentale, è lungo 42 chilometri e si trova nei comuni di Strand e Sandnes, a circa 25 chilometri a est della città di Stavanger.

Il nome significa fiordo leggero e si dice che derivi dalle rocce di granito leggermente colorate lungo i suoi lati. È particolarmente noto per l'enorme scogliera Preikestolen o "pulpito",  che si affaccia sul fiordo, che è una delle principali destinazioni turistiche della regione. 

Il fiordo è stato scolpito dall'azione dei ghiacciai nelle ere glaciali ed è stato inondato dal mare quando i ghiacciai successivi si sono ritirati.  
Da un capo all'altro, misura 42 chilometri con pareti rocciose che cadono quasi verticalmente per oltre 1.000 metri  nell'acqua. 
Non solo il fiordo è lungo e stretto, ma è anche profondo quanto le montagne. 
Partendo da una profondità di soli 13 metri di profondità, dove incontra il mare vicino al villaggio di Forsand, il Lysefjord si dirige quindi verso l'interno e scende a una profondità di oltre 400 metri sotto il Preikestolen o "la roccia del pulpito"

Il Preikestolen, a Ryfylke, è una delle più belle escursioni della Norvegia e la vista verso il Lysefjord è epica. Preikestolen è un altopiano montuoso che si erge a 604 metri sopra il Lysefjord.

Nel 2017 la CNN Travel ha fatto una lista di 50 meraviglie naturali mozzafiato. Il Preikestolen si posizionò al 1° posto di questo speciale elenco!

Lysebotn, all’estremità orientale del fiordo, è in gran parte popolata dai lavoratori delle vicine centrali idroelettriche di Lyse e Tjodan, entrambe costruite all’interno delle montagne.
Allo stabilimento di Lyse, l’acqua scende da 620 metri alle turbine, producendo fino a 210.000 chilowatts (280.000 CV) di elettricità. A Tjodan, invece, l’acqua cade da 896 metri per produrre 110.000 chilowatts.

A causa del terreno inospitale e montuoso, il fiordo è poco popolato e ha solo due villaggi sulla sua lunghezza: Forsand e Lysebotn, situati alle estremità opposte del fiordo. C'è una piccola area agricola sulla sponda nord del fiordo, a circa metà strada tra le due estremità. Quella zona agricola è accessibile su strada dal villaggio di Årdal sulle montagne a nord. Ci sono pochi altri insediamenti molto piccoli e sparsi lungo il fiordo, ma sono accessibili solo in barca lungo il fiordo. Non ci sono strade lungo il fiordo poiché i lati del fiordo sono troppo ripidi per le strade.

VICTOR HUGO e Toilers of the Sea
Lo scrittore francese Victor Hugo, colpito da uno spettacolo della naura senza eguali ha scritto il romanzo "Toilers of the Sea" o, in italiano, "I lavoratori del mare" che nel 1886 è diventato un film muto.




Menu
Aemme Viaggi Via Fiamme Gialle, 57 - 38037 Predazzo (TN) – Italy Tel +39 0462 502355 e-mail: info@aemmeviaggi.it.
Carta di credito
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Privacy PolicyOK