• » FAQ
  • » FAQ VIAGGI CURIOSITÀ UZBEKISTAN tutto quello che c'è da sapere

FAQ VIAGGI CURIOSITÀ UZBEKISTAN tutto quello che c'è da sapere

Le cose da sapere per viaggiare in Uzbekistan in modo consapevole #aemmeviaggi

FAQ VIAGGI CURIOSITÀ UZBEKISTAN tutto quello che c'è da sapere
ABBIGLIAMENTO 
L'Uzbekistan è soggetto a dure condizioni climatiche che portano da temperature quali +45 in estate a-30 in inverno. Bisogna quindi esserne consapevoli e portare una buona varietà di vestiti. Bisogna inoltre assicurarsi di poter coprire braccia e gambe per poter visitare i siti religiosi. Si consigliano un bel paio di scarpe da trekking, comode per le nostre escursioni. Crema solare e occhiali da sole sono sempre benvenuti, abbinati a un repellente per zanzare, qualora vi dessero davvero fastidio. 

ACQUA E VERDURE 
Il piatto nazionale uzbeco è il plov, riso bollito simile al riso pilaf, servito con un aggiunta di carne o pesce. Altro piatto tipico sono i samsa, una sorta di panzerotti ripieni di carne, o ripieni di zucca e verdure. Nonostante l'Uzbekistan sia un Paese musulmano, le bevande alcoliche sono disponibili pressochè ovunque. 

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO   
Purtroppo, per quanto si faccia attenzione, alcuni inconvenienti sono spesso inevitabili o non prevedibili.
L’assicurazione contro le spese di annullamento del viaggio è sempre caldamente consigliata, il costo della polizza varia in percentuale in base al costo del pacchetto (tra il 5,5 e il 6,5%)

CLIMA 
Date le vaste zone desertiche, il clima vanta di lunghe estati calde e secche, in cui le temperature medie vanno tra i 32 e i 40 gradi. Primavera e autunno sono stagioni brevi, caratterizzati da improvvisi acquazzoni, mentre l’inverno è breve ma intenso, con neve e temperature sotto lo zero. 

COMPORTAMENTO  
In quanto ospiti del paese, non smettete mai di sentirvi tali. Il popolo uzbeko rispetta molto i propri ospiti e ama interagire con coloro che decidono di visitare il proprio paese. Rifiutare un invito è infatti cattiva maleducazione, così come anche soffiarsi il naso in pubblico e non levarsi le scarpe prima di entrare in casa di qualcuno. Per concludere è meglio evitare critiche verso il governo o la religione. Se vi chiedono la vostra opinione meglio procedere con i piedi di piombo! 

CORRENTE ELETTRICITÀ
In Uzbekistan abbiamo un sistema elettrico di 220 volt. La presa è quella europea, è comunque buona norma portare sempre con se un adattatore universale. 

DOCUMENTI
Necessario passaporto con validità residua non inferiore ai 6 mesi dal momento dell’entrata nel paese. Per la normativa vigente sui visti d'ingresso fare riferimento all'agenzia. 

EMERGENZA  - A chi devo rivolgermi in caso d’emergenza? 
Laddove il vostro viaggio non sia fornito di accompagnatore o guida vale sempre la pena di consultare il sito dell’unità di crisi della Farnesina: www.viaggiaresicuri.it Altresì è bene segnalare la propria presenza in modo tale da essere facilmente rintracciabile in caso di necessità sul sito della Farnesina dovesiamonelmondo.it. 

FESTIVITÀ
La più grande e famosa festa in Uzbekistan si chiama festa Navrus e si svolge intorno al 21 marzo nella città di Samarcanda. Questa festa celebra i giorni nuovi e infatti si tiene intorno all'equinozio di primavera. Prevede giorni di balli, musica, mercatini e la gente riempie le strade della cittadina in festa. Un altra festa rinomata è quella chiamata festa del Quarban, nella quale si sacrificano gli animali e si spartisce la carne tra i familiari e poveri della città. 
Il periodo festivo  in assoluto più famoso è poi il Ramadam, periodo in cui dall'alba al tramonto bisogna rispettare il digiuno.

FOTO E VIDEO
Foto e video sono permessi ma è sempre buona norma chiedere il permesso prima di riprendere qualcuno per le strade. Rispetto e discrezione è necessaria quando si entra in un luogo di culto e preghiera.
è severamente proibito fotografare aeroporti e truppe militari.

FUSO ORARIO
Il fuso orario in Uzbekistan è ben 4 ore in più rispetto all'Italia durante l'ora solare e 3 ore in più rispetto all'ora legale.

ILLEGALE
In Uzbekistan è vietata la prostituzione e l'uso di droghe, severamente punibili con il carcere. Per l'importazione di droni è necessaria un'autorizzazione senza la quale si rischiano multe e confisca del bene. L'espoertazione di oggetti d'antiquariato è soggetta a regolamentazione e gli oggetti non in regola verranno sequestrati.

INTERNET E QUALITÀ DI CONNESSIONE
Troveremo una connessione Wi-Fi in quasi tutte le strutture alberghiera del Paese.

LINGUA
La lingua parlata nel Paese è l'uzbeko, lingua turca, simile al kazako e al turkmeno. Dalla proclamazione di indipendenza viene scritto in caratteri latini, ma sono ancora presenti molti segnali in alfabeto cirillico, influenza presa dalla lingua russa. Si stima che più della metà della popolazione parli o capisca il russo, che rimane la seconda lingua più parlata nel paese. La lingua inglese è ancora poco diffusa, rispetto a tanti altri Paesi, ma viene studiata dalle generazioni più giovani.

MANCE
È sempre apprezzato lasciare la mancia agli operatori di alberghi e ristoranti, e così anche ad autisti e guide dei tour.

PASSAPORTO FOTOCOPIA  
E’ una buona idea fare la fotocopia del passaporto?  
Una fotocopia del passaporto e del biglietto aereo internazionale da poter presentare in caso di smarrimento sono assolutamente importanti. Buona l’idea di fare una foto con il telefonino.

RELIGIONE
L’Uzbekistan ha un governo ateo. Ufficialmente il 90% della popolazione aderisce all'Islam, di questi però il 54% non è praticante, il 18% è Sunnita e l’1% Sciita. Ci sono poi svariate minoranze tra le quali i cristiani ortodossi coprono il 9%.

SHOPPING
Come un po’ dappertutto in Asia, potrete trovare moltissime spezie e aromi per le vie dei bazar. Numerosissime anche i prodotti in seta dai mille colori che vengono venduti quasi d'appertutto. Anche i tappeti sono un souvenir tipico che il turista acquista in questo Paese, ma attenzione, non tutti sono tessuti a mano. Cercate sempre di ottenere un certificato di autenticità.

VACCINAZIONI
Per la normativa vigente sulle vaccinazioni necessarie fare riferimento all'agenzia.

VALUTA 
La valuta ufficiale è il Sum uzbeco (UZS). 11 euro è pari a circa 10563,57 Sum uzbechi. Quasi tutte le strutture ricettive accettano pagamenti in dollari o euro. Poco diffusa è la possibilità di effettuare pagamenti con carte di credito che sconsigliamo per via delle clonazioni; è sempre consigliato l’uso dei contanti. Anche la presenza di ATM per prelevare è scarsa e solamente limitata alla capitale.

Inserisci un commento
Commento
nik name
Voto
Nessuno 1 2 3 4 5
Menu
[[[[[[Aemme Viaggi Via Fiamme Gialle, 57 - 38037 Predazzo (TN) – Italy Tel +39 0462 502355 Fax +39 0462 502042 e-mail: info@aemmeviaggi.it.
Carta di credito]]]]]]
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Privacy PolicyOK