• » METE MONDO
  • » MADAGASCAR ON TOUR e mare con accompagnatore - viaggio concluso

MADAGASCAR ON TOUR e mare con accompagnatore - viaggio concluso

ottobre 2018 - 09 giorni da Nosy be e guida 18mad cod37

MADAGASCAR ON TOUR e mare con accompagnatore - viaggio concluso
MADAGASCAR MERAVIGLIE DELLA GRANDE ISOLA 
dal 22 al 30 ottobre 2018 
TOUR CON ACCOMPAGNATORE - viaggio concluso -
le foto del tour

La grande isola del Madagascar ….. un’ esperienza unica e meravigliosa !
I “bambini” con le loro magiche espressioni, i “baobab” che disegnano indimenticabili tramonti , i “lemuri”, speciali creature che risvegliano le nostre radici ! 

Proponiamo un tour nel Nord del Paese con il piu’ bel mare che offre l’ isola con spiagge bianche e acqua turchese!
Alcune letture sapranno dare ulteriori motivazioni. e a tante domande troverete risposta nelle nostre FAQ!



IL PROGRAMMA

1° Giorno – 22 ottobre 2018 Lunedì – VERONA > NOSY BE ISLAND 
Partenza dall’aeroporto di Verona Villafranca con volo NEOS per Nosy Be Island (Madagascar). 

2° Giorno – 23 ottobre 2018 Martedì – NOSY BE ISLAND 
Arrivo a Nosy Be con il volo charter in mattinata. Accoglienza e trasferimento al Ravitsara Wellness hotel. Trattamento di mezza pensione. 

3° Giorno – 24 ottobre 2018 Mercoledì - NOSY BE ISLAND 
Prima colazione in hotel. Giornata libera per relax e mare. 
Escursione facoltativa a Nosy Iranja una delle più belle e affascinanti isole dell’arcipelago di Nosy Be. 

4° Giorno – 25 ottobre 2018 Mercoledì - NOSY BE > ANKIFY > ANTSIRANANA 
Nosy - Ankify: traversata circa 1 ora di barca - 265km; circa 5-6 ore di strada asfaltata sconnessa. 
Prima colazione in hotel e alle 08.00 partenza per il tour del nord dell’Isola Grande. Imbarco con la barca per raggiungere Ankify dove sono ad aspettarvi gli autisti con i 4x4 per il trasferimento sino ad Antsiranana (Diego Suarez) attraversando un paesaggio magnifico di piantagioni di cacao, caffè e Ylang-ylang. Arrivo ad Ambilobe, “Pranzo al ristorante locale CHEZ MAMA” e proseguimento verso Diego. Cena e pernottamento al GRAND HOTEL. 

5° Giorno – 26 ottobre 2018 Giovedì - ANTSIRANANA > IL MARE DI SMERALDO > ANTSIRANANA 
20km solo andata sino alla barca a Ramena + circa. 1 ora in barca solo andata da Ramena. Prima colazione e partenza per l’escursione alla spiaggia di Mer d’Emeraude (mare di smeraldo) con pranzo picnic durante l’escursione. Nel pomeriggio ritorno in hotel. Cena e pernottamento al GRAND HOTEL. 

6° Giorno – 27 ottobre 2018 Venerdì - ANTSIRANANA > TRE BAIE > JOFFREVILLE 
Escursione di una giornata – pista sabbiosa.
Prima colazione e partenza per l’escursione di una giornata nella grande baia di Diego Suarez incontrando nel percorso splendide spiagge, punti panoramici, caratteristici villaggi di pescatori. Tra una vegetazione costituita prevalentemente da arbusti bassi, qualche albero di baobab, alberi di casuarina, dopo circa un’ora d’interessante percorso arriveremo alla bella spiaggia di Sakalava, battuta da forti venti e paradiso dei surfisti. Proseguendo per l’affascinante pista si incontreranno la baia dei Piccioni e la baia delle Dune che offrono una splendida scenografia sull’Oceano Indiano e su alcune piccole isole. Proseguendo incontreremo la spiaggia di Orangea; possibilità di fare un bagno nelle acque cristalline e tranquille e riprendere il cammino fino al faro e al caratteristico villaggio di pescatori di Ramena. Pranzo al ristorante locale “Case en Falafy” Alla fine pomeriggio, partenza per Joffreville. Cena e pernottamento al NATURE LODGE. 

7° Giorno – 28 ottobre 2018 Sabato - ANTSIRANANA > MONTAGNE D’AMBRE > TSINGY ROSSO > ANKARANA
Escursione di una giornata – strada asfaltata sconnessa.
Colazione e partenza per la visita del Parco Nazionale della "Montagne d’Ambre", alla scoperta delle bellezze naturali della flora e della fauna del Madagascar.  

Cuore vivente e veritabile riserva d’acqua del Nord del Madagascar, la Montagna d’Ambre é uno dei parchi più anziani del Madagascar. Questo parco situato a 30 Km dalla città di Antsiranana (Diego Suarez), é caratterizzato da una foresta umida, dominante un massiccio vulcanico a 1.475 mt d’altitudine. 
Il parco é facilmente accessibile arrivando da Diego Suarez e da Nosy Be; sette specie di lemuri, tra i quali il famoso Eulemur Coronatus, e più di 75 specie di  uccelli, dove il più celebre é l’Ibis Huppe. 

Le attrazioni: cascate, specie esotiche, crateri vulcanici…….Situato ad un altitudine compresa tra gli 850 metri e i 1.475 metri, questo antico parco é stato creato nel 1.958, ed é la sorgente d’acqua per la regione del Nord del Madagascar. Il parco é considerato da sempre come un luogo sacro per la popolazione di Diego Suarez.

La montagna d’Ambre è comparabile alle foreste dell’ Est dell’ Isola, con le sue  mille specie di piante, il suo giardino botanico, le sue cascate e i giochi delicati del sole, tra le felci arborescenti, la montagne d’Ambre é un po’ come la « foresta di smeraldo » del Nord. Visitabile tutto l’anno di preferenza entro Settembre e Novembre. Pranzo al Nature Lodge. 

Nel pomeriggio, proseguimento per la visita  degli «Tsingy Rouge». Spettacolari barriere di calcare intagliate dalla pioggia e dal vento, dalle sommità appuntite e taglienti di colore rosso. Percorreremo un tratto di strada di un’ora circa fino al villaggio di Sahafary per poi cambiare direzione verso il litorale che si affaccia sull’Oceano Indiano dove si trova la pianura alluvionale d’Irodo. 

Proseguendo per una pista in terra battuta si arriverà in un avvallamento del terreno dove un fenomeno geologico ha creato in uno scenario molto suggestivo dei pinnacoli di origine calcarea (tsingy) che si ergono dal terreno e sono di svariate sfumature di colore rosso, uno scenario particolarissimo. A fino pomeriggio, continuazione verso Ankarana. 
Cena e pernottamento all’hotel ANKARANA LODGE o RELAIS D’ANKARANA.

8° Giorno – 29 ottobre 2018 Domenica ANKARANA EST > ANKIFY 
150 km di strada asfaltata sconnessa / 3/4 ore.
Dopo la prima colazione, partenza per la visita del Parco Nazionale dell’Ankarana, classificato patrimonio mondiale. Il parco ricopre una superficie di 18.000 ettari. Ha un insieme di grotte, fiumi sotterranei, canyon, «Tsingy», foreste secche e verdi, a circa 100 Km dalla città di Antsiranana (Diego Suarez). 

Le sue grotte sono servite da rifugio e da necropoli al popolo Antakarana, durante la guerra tribale con il Re Radama I° nel XIX secolo e sono divenute attualmente dei santuari naturali di credenze ancestrali. 
Il massiccio dell’Ankarana è il secondo luogo del Madagascar, dopo la riserva di Bemaraha (a Nord di Morondava), dove si possono ammirare gli «Tsingy», formazioni carsiche dalla visione stupefacente, dalle centinaia di guglie e dai picchi calcarei scagliati verso il cielo. 

Oltre a queste cattedrali naturali, l’erosione acquatica sotterranea ha provocato più di un centinaio di grotte, dove si rifugiarono i re e la popolazione Antakarana, l’etnia di questa regione del Nord, durante il conflitto tribale interetnico. In alcune di esse riposano ancora le tombe reali, ed il massivo é sempre l’oggetto di numerose cerimonie e « fady » (tabù). Il parco si presenta su un’area gradevole e possiede una flora e una fauna molto particolare ed endemica. 

Pranzo all’hotel ANKARANA LODGE e trasferimento ad Ankify. 
Cena e pernottamento all’hotel BAOBAB ANKIFY.

9° Giorno 30 ottobre 2018 Lunedì  ANKIFY / NOSY BE  PORTO HELL-VILLE
Traversata circa 1 ora di barca.
Prima colazione e trasferimento in barca sino al porto Hell-Ville di Nosy Be e continuazione via terra sino all’aeroporto in tempo utile per il check-in per il volo Neos per Verona. Partenza prevista alle ore 11.50 e arrivo a destinazione alle ore 21.05. 

DOCUMENTI: passaporto con  6 mesi di validità  
VISTO: rilasciato in entrata
VACCINAZIONi: nessuna vaccinazione obbligatoria  - rif www.viaggiare sicuri.it

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE
-Volo Neos da Verona a Nosy Be e ritorno in classe economy;
-Franchigia bagaglio come da regola Neos – in stiva Kg 20,00 + kg 5 bagaglio a mano;
-Sistemazione in camera doppia negli hotel/lodge previsti da programma;
-Trattamento come indicato nel programma di viaggio;
-Durante il tour, useremo veicoli 4x4 ogni 4 pax
-guida locale parlante italiano durante il tour
-guide/rangers nei parchi parlanti francese/inglese;
-ingressi ai luoghi di visita e parchi;
-Tutti i trasferimenti via terra e via mare;
-Assicurazione medico (€10.000) e bagaglio (€1.000) Nobis Filo Diretto Tour;
-Nostro accompagnatore in partenza dall’ Italia col gruppo
-trasferimento in bus dal Trentino in aeroporto a/r 

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE
-eventuali adeguamento carburante voli Neos 
-Pasti non indicati;
-Bevande ai pasti ed extra personali
-Escursioni indicate come facoltative;
-Assicurazione annullamento ( facoltativa ed espressa a parte )
-Tutto quanto non indicato alla voce la quota comprende.





Richiedi informazioni
Richiedi ulteriori informazioni senza impegno
  • Digita il codice di controllo
  • (*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Commenti
    • 03/11/2018 06:50:50 Aldo e Vilma - Verona Dice
    • Viaggio bellissimo, intenso, ricco di riflessioni, motivante a saperne di più a scoprire altre parti di un’isola grande due volte l’Italia. Un viaggio ben organizzato, ben strutturato con tempi di attività e riposo ben equilibrati, ottimi pasti con presenza costante di pesce fresco ai pasti oltre beninteso a carne, verdure e riso. Importante presenza del nostro accompagnatore sempre presente con la sua calma efficienza che ci ha aiutato a fare tutte le esperienze possibili con fiducia e tranquillità. In sintesi…dopo 10 ore di volo ti ritrovi catapultato in un’altra realtà. Naturalmente trovi internet, i cellulari, le macchine, anche grandi suv ma solo per i turisti occidentali e i tuc tuc (gli Ape dell’italianissima Piaggio) ma, escludendo i grandi centri tipo Nosy Be e Diego Suarez, qui trovi baracche, assenza di acqua corrente, non pariamo dei servizi igienici e fuochi per cucinare fatti per terra. Mille bambini dappertutto, belli, con i denti sani e una bella pelle, segno che si alimentano bene: almeno questo. Per i bambini molti del nostro gruppo avevano portato scorte di matite e colori, tempera matite, quaderni per evitare la piaga della richiesta di soldi: Le caramelle abbiamo concordato di bandirle per rispetto della futura salute di questi giovani malgasci: sempre i sorrisi di questi bimbi ci hanno ripagato per questi modesti regali che per loro sono importanti visto l’imminente inizio della scuola dove tutto costa e non si trova. Per i giovani ma anche per gli adulti guai ad avere un malanno poiché gli ospedali sono un optional e le guardie mediche o i medici di basi sono inesistenti. L’istruzione è un lusso e l’ignoranza regna sovrana e aiuta la corruzione che qui è evidentemente presente. La natura è strepitosa, coinvolgente: dalle spiagge bianchissime, al mare di mille colori alla natura così ricca di opportunità e curiosità che si fa grande fatica a ricordare ciò che si riesce a vedere in giornate pur intense di visite partecipate e motivate. Le strade sono sterrate e bianche, anzi sono spesso rosse, non a caso la chiamano l’isola rossa, e l’unica principale che arriva da Ankify a Diego Suarez è piena di buche e talvolta crateri: una vera impresa percorrerla ma abbiamo avuto autisti esperti che ci hanno portato con sicurezza in giro per queste aree bellissimi, povere e ricche di dignità Adesso aspettiamo di scoprire la parte centrale e sud dell’isola.
    • Voto
      5
    • 03/11/2018 06:46:46 Aldo e Vilma - Verona Dice
    • Viaggio bellissimo, intenso, ricco di riflessioni, motivante a saperne di più a scoprire altre parti di un’isola grande due volte l’Italia. Un viaggio ben organizzato, ben strutturato con tempi di attività e riposo ben equilibrati, ottimi pasti con presenza costante di pesce fresco ai pasti oltre beninteso a carne, verdure e riso. Importante presenza del nostro accompagnatore sempre presente con la sua calma efficienza che ci ha aiutato a fare tutte le esperienze possibili con fiducia e tranquillità. In sintesi…dopo 10 ore di volo ti ritrovi catapultato in un’altra realtà. Naturalmente trovi internet, i cellulari, le macchine, anche grandi suv ma solo per i turisti occidentali e i tuc tuc (gli Ape dell’italianissima Piaggio) ma, escludendo i grandi centri tipo Nosy Be e Diego Suarez, qui trovi baracche, assenza di acqua corrente, non pariamo dei servizi igienici e fuochi per cucinare fatti per terra. Mille bambini dappertutto, belli, con i denti sani e una bella pelle, segno che si alimentano bene: almeno questo. Per i bambini molti del nostro gruppo avevano portato scorte di matite e colori, tempera matite, quaderni per evitare la piaga della richiesta di soldi: Le caramelle abbiamo concordato di bandirle per rispetto della futura salute di questi giovani malgasci: sempre i sorrisi di questi bimbi ci hanno ripagato per questi modesti regali che per loro sono importanti visto l’imminente inizio della scuola dove tutto costa e non si trova. Per i giovani ma anche per gli adulti guai ad avere un malanno poiché gli ospedali sono un optional e le guardie mediche o i medici di basi sono inesistenti. L’istruzione è un lusso e l’ignoranza regna sovrana e aiuta la corruzione che qui è evidentemente presente. La natura è strepitosa, coinvolgente: dalle spiagge bianchissime, al mare di mille colori alla natura così ricca di opportunità e curiosità che si fa grande fatica a ricordare ciò che si riesce a vedere in giornate pur intense di visite partecipate e motivate. Le strade sono sterrate e bianche, anzi sono spesso rosse, non a caso la chiamano l’isola rossa, e l’unica principale che arriva da Ankify a Diego Suarez è piena di buche e talvolta crateri: una vera impresa percorrerla ma abbiamo avuto autisti esperti che ci hanno portato con sicurezza in giro per queste aree bellissimi, povere e ricche di dignità Adesso aspettiamo di scoprire la parte centrale e sud dell’isola.
    • Voto
      5
Inserisci un commento
Commento
nik name
Voto
Nessuno 1 2 3 4 5


Voto
5
Menu
[[[[[[Aemme Viaggi Via Fiamme Gialle, 57 - 38037 Predazzo (TN) – Italy Tel +39 0462 502355 Fax +39 0462 502042 e-mail: info@aemmeviaggi.it.
Carta di credito]]]]]]
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Privacy PolicyOK