• » News
  • » A BORDO DIPLANCIUS E ORTELIUS

A BORDO DIPLANCIUS E ORTELIUS

L'umanità delle piccole e tecniche navi oceanografiche. 18pol

A BORDO DIPLANCIUS E ORTELIUS
La vita a bordo delle navi oceanografiche di Oceanwide è tendenzialmente familiare. 

Le navi, in questo caso la Ortelius e la Plancius, sono piccole per essere piu maneggevoli e agili nel corso della navigazione che talvolta si sviluppa anche in condizioni di mare ghiacciato. 

Il servizio a bordo è molto professionale. 
Il direttore dell'albergo di bordo deve garantire il miglior servizio nelle cabine e nell'area ristorazione, sempre a buffet, di norma molto variata e di qualità. 
Il capo spedizione e i suoi collaboratori, le guide/ranger, hanno la responsabilità del cliente sia a bordo quando lo introduce alle bellezze del modo di cui si andrà alla scoperta sia quando si uscirà sugli Zodiac per le escursioni in mare o a terra. 

Il capo spedizione, di solito un personaggio speciale di cui varrebbe la pena parlare in modo piu diffuso, ha la responsabilità operativa della crociera e in base al meteo, che puo essere anche imprevedibile, decide, giorno per giorno, come modulare il percorso. 

Le guide/ranger sono esperti di queste aree di mondo, amanti della natura, spesso anche scienziati, che hanno la responsabilità di guidare quotidianamente coloro che partecipano alle escursioni di varia difficoltà proposte. 
Le guide/ranger, durante le escursioni, hanno l'obbligo di avere il fucile per via dell'orso che è una minaccia reale per gli esseri umani.
  
La nave viaggia sempre di notte per buttare l'ancora alla fonda nelle prime ore del mattino a circa 2/3 chilometri dalla riva. 
Ad ore prefissate, sia la mattina che il pomeriggio, si raggiunge la riva con efficienti gommoni neri Zodiac che normalmente ospitano gruppi di 10/12 persone con un ranger/guida dotato appunto di fucile. 

Una volta a terra si inizia l'escursione naturalistica che è sempre piena di sorprese ed emozioni. 
Le escursioni alle Svalbard sono una più bella dell’altra, possono essere esclusivamente in mare per girare attorno ai fiordi o agli iceberg alla ricerca di colonie di uccelli da fotografare o leoni marini e foche o sbarcando di volta in volta in posti totalmente solitari dove la natura regna sovrana accarezzata dal vento artico che aumenta la percezione del freddo. 

I partecipanti a queste crociere vogliono il contatto con la natura, per conoscerla, descriverla, fotografarla e, infatti, sono gli obbiettivi e i tele protagonisti di queste escursioni. 

Si parlano tutte le lingue del mondo e per un po saltano le barriere sociali poiche si è tutti uniti da una passione comune: la scoperta delle meraviglie della terra.
Richiedi informazioni
Richiedi ulteriori informazioni senza impegno
  • Digita il codice di controllo
  • (*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Inserisci un commento
Commento
nik name
Voto
Nessuno 1 2 3 4 5
Menu
[[[[[[Aemme Viaggi Via Fiamme Gialle, 57 - 38037 Predazzo (TN) – Italy Tel +39 0462 502355 Fax +39 0462 502042 e-mail: info@aemmeviaggi.it.
Carta di credito]]]]]]
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Privacy PolicyOK