• » News
  • » FAQ VIAGGI CURIOSITÀ ARMENIA tutto quello che c'è da sapere

FAQ VIAGGI CURIOSITÀ ARMENIA tutto quello che c'è da sapere

Le cose da sapere, per viaggiare in Armenia in modo consapevole 18arm

FAQ VIAGGI CURIOSITÀ ARMENIA tutto quello che c'è da sapere
FAQ ossia Frequently Asked Questions: le domande ricorrenti degli utenti. Qui trovi una lista delle domande con le risposte più idonee. 

ABBIGLIAMENTO 
Si consiglia un abbigliamento comodo e con la possibilità di potersi vestire a cipolla, ovvero stratificando i vestiti. Le temperature potrebbero abbassarsi di parecchio la sera. Consigliamo scarpe comode, un paio di occhiali da sole, una sciarpa e una giacca impermeabile in caso di pioggia. 

ACQUA
L’acqua in Armenia è potabile ma si consiglia sempre di non bere acqua dal rubinetto. Fare attenzione anche al ghiaccio. L’acqua in bottiglia può comunque essere acquistata in qualsiasi negozio. 

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO è utile? 
Purtroppo, per quanto si faccia attenzione, alcuni inconvenienti sono spesso inevitabili o non prevedibili. In assenza di una polizza assicurativa con garanzia per l’annullamento del viaggio, le operazioni di rimborso potrebbero essere più difficoltose o del tutto assenti: ecco perché consigliamo caldamente l’assicurazione contro le spese di annullamento del viaggio per consentirti di recuperare il costo della tua vacanza 

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO i costi 
Il premio da pagare corrisponde a circa il 5% del totale del pacchetto. L'oscillazione è tra il 4,8 ed il 5,9 a seconda della data d'iscrizione (più è a ridosso della partenza più il premio aumenta) e della stagione (in inverno è il 5,2 in estate il 4,8). 

CLIMA 
In Armenia troviamo un clima di tipo continentale con inverni freddissimi ed estati calde. In genere ci sono poche precipitazioni. L’Armenia è un Paese quasi completamente montuoso, tant'è che solo una piccola parte del territorio si trova sotto i mille metri. Con l’aumentare della quota aumenta il freddo e la possibilità di pioggia o neve in inverno. L’estate è solitamente secca e soleggiata.

COMPORTAMENTO 
Si consiglia alle donne di non viaggiare da sole e di coprirsi preferibilmente fino a ginocchia e spalle. L’Armenia è un paese conservatore rispetto alle sue tradizioni e si consiglia quindi il massimo rispetto verso la popolazione e i suoi costumi. 

ELETTRICITÀ 
La tensione elettrica in Armenia è di 220 Volt con una frequenza di 50 Hz. Le prese elettriche utilizzate sono diverse da quelle italiane quindi si consiglia di munirsi di un adattatore di elettricità personale.

DOCUMENTI 
Per poter entrare il Paese è necessario il passaporto con validità residua non inferiore al periodo di permanenza in Armenia, che non può essere superiore ai 180 giorni. 

EMERGENZA  - A chi devo rivolgermi in caso d’emergenza? 
Laddove il vostro viaggio non sia fornito di accompagnatore o guida vale sempre la pena di consultare il sito dell’unità di crisi della Farnesina: www.viaggiaresicuri.it Altresì è bene segnalare la propria presenza in modo tale da essere facilmente rintracciabile in caso di necessità sul sito della Farnesina dovesiamonelmondo.it. 

FESTIVITÀ 
Gli armeni festeggiano le feste nazionali e quelle religiose. Molte sono le più comuni anche a noi. La loro festa dell’Indipendenza cade il 21 settembre e il 24 aprile è il giorno del ricordo del genocidio armeno.

FOTO E VIDEO 
Si consiglia di non fotografare mai la popolazione locale senza chiedere loro il permesso. Per fotografare siti militari è consigliato chiedere prima alla guida se è permesso lo scatto.

FUSO ORARIO 
Arrivati in Armenia dovremo spostare l’orologio in avanti di +3 ore rispetto all’Italia, +4 quando in loco si adatta l’ora legale.

ILLEGALE 
Per il trasporto in Italia di tappeti o di altri oggetti antichi acquistati in Armenia e’ necessario un apposito certificato per esportazione. Tale certificato si richiede normalmente al venditore e deve essere presentato alle autorità doganali al momento dell’esportazione del bene, unitamente ad una fotografia di quest’ultimo.  La violazione della normativa in tema di tutela del patrimonio artistico può’ determinare l’applicazione di sanzioni penali anche gravi (per contrabbando). 

INTERNET E QUALITÀ  DI CONNESSIONE 
Troveremo qualche linea internet negli hotel del Paese. Le linee non sono comunque delle migliori e si raccomanda di controllare che il proprio gestore telefonico copra questa zona geografica.

LA LINGUA
La lingua ufficiale è l’Armeno. Le seconde lingue più conosciute e parlate sono la lingua inglese e il russo. Nella capitale Yerevan, la maggior parte della gente parla anche spagnolo, tedesco e francese.

MANCE
La mancia in Armenia è normalmente inclusa nel prezzo quando si chiede il conto al ristorante o nei cafè. Nel caso in cui dovesse mancare, è buon uso lasciare una mancia del 10%.

PASSAPORTO FOTOCOPIA 
E’ una buona idea fare la fotocopia del passaporto.  
Una fotocopia del passaporto e del biglietto aereo internazionale da poter presentare in caso di smarrimento sono assolutamente importanti. Buona l’idea di fare una foto al documento di identità con il telefonino.

RELIGIONE
L’Armenia è un Paese a maggioranza cristiano. La Chiesa Apostolica Armena ha una storia antichissima alle spalle che risale al III Secolo. Viene talvolta indicata come Chiesa Ortodossa armena, Chiesa gregoriana o Chiesa Cattolica Ortodossa Gregoriana.

SHOPPING 
Tra gli acquisti più diffusi ci sono i tappeti, il brandy, il cognac, la vodka e i libri d’arte. L’artigianato è vario e principalmente di piccola oggettistica in ferro battuto, ottone e rame a merletti.

SICUREZZA NEL PAESE
Si consiglia come sempre di adottare un atteggiamento rispettoso di usi e costumi locali soprattutto nelle aree rurali, più conservatrici.

TASSA D’IMBARCO
Sono normalmente incluse nel costo del biglietto aereo ma è necessario fare le verifiche del caso in base alla compagnia aerea usata.

VACCINI
Nessuna vaccinazione è obbligatoria. Si suggerisce in ogni caso l’opportunità di valutare le seguenti vaccinazioni, previo parere medico: antidifterica; antiepatite A e B.

VALUTA
La valuta locale in Armenia è il DRAM. 1 euro corrisponde a 552 dram armeni. Si consiglia di avere un po di contante in valuta locale, ma se così non fosse troverete numerosi negozi dove potrete cambiare il vostro denaro in DRAM. I pagamenti con carte di credito sono abbastanza diffusi e sportelli bancomat dove poter ritirare sono presenti soprattutto nelle città.

[Inserisci un commento]
[Commento]
[nik name]
[Voto]
[Nessuno] 1 2 3 4 5
Menu
[Aemme Viaggi Via Fiamme Gialle, 57 - 38037 Predazzo (TN) – Italy Tel +39 0462 502355 Fax +39 0462 502042 e-mail: info@aemmeviaggi.it.
Carta di credito]
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Privacy PolicyOK