• » News
  • » SAIGA SPECIE A RISCHIO

SAIGA SPECIE A RISCHIO

Animale antico e strano Asia Centrale. 18mon

SAIGA SPECIE A RISCHIO
Ecco uno stranissimo mammifero delle steppe, risalente all'Era glaciale, diffusa in Asia Centrale quanto lo erano i bisonti in America del Nord ma oggi uno degli animali più minacciati al mondo.
La misteriosa strage dei Saiga, le antilopi del Kazakhstan, risale al giugno del 2015. 
Un batterio è probabilmente il responsabile della morte di 120 mila esemplari di “antilope tatarica”, vale a dire un terzo dell’intera specie. 

Nonostante la carenza d'acqua dei Gobi nella steppa aperta si possono trovare la rara oramai antilope Saiga, 

Una spia quindi della fragilità di animali sotto pressione.
Il Saiga, che fino a quasi 30 anni fa migrava nelle steppe centro-asiatiche in branchi che contavano tutti insieme oltre un milione di individui, ha subito un declino catastrofico fino ad arrivare alle 50 mila unità. 

Tra la fine degli anni ’90 e l’inizio dei 2000 il bracconaggio fu colpevole della riduzione della popolazione di questo incredibile animale poiche si cercavano le corna usate nella farmacopea cinese. 
A questo bisogna aggiungere che la caccia di frodo, fonte di sussistenza alimentare per un’area geografica molto povera. 
Ad oggi sembra che grazie a una decisa opera di conservazione, la specie sia in ripresa mentre fino a pochi anni fa era diventata uno degli animali più a rischio d'estinzione del mondo.

Ricordiamo che per avere maggiori informazioni e dialogare con i nostri consulenti anche per prenotare è utile chiamare lo: 0462-502355. 
Chiamateci, diventeremo amici!

Richiedi informazioni
Richiedi ulteriori informazioni senza impegno
  • Digita il codice di controllo
  • (*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Inserisci un commento
Commento
nik name
Voto
Nessuno 1 2 3 4 5
Menu
[[[[[[Aemme Viaggi Via Fiamme Gialle, 57 - 38037 Predazzo (TN) – Italy Tel +39 0462 502355 Fax +39 0462 502042 e-mail: info@aemmeviaggi.it.
Carta di credito]]]]]]
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Privacy PolicyOK