• » News
  • » TELEFONINI E TABLET DA ORA ANCHE IN AEREO

TELEFONINI E TABLET DA ORA ANCHE IN AEREO

Via libero all'utilizzo per quanto riguarda la sicurezza ora sta alle compagnie attrezzarsi

L’Agenzia Europea per la sicurezza aerea – EASA – ha riconosciuto l’autorizzazione all'utilizzo di apparecchi elettronici durante tutte le fasi del volo, dal decollo all'atterraggio, per una vera esperienza 'gate to gate': dunque via a telefonate, messaggini e connessioni internet pure a10mila metri d'altezza.
Una vera e propria rivoluzione gli apparecchi elettronici accesi non pongono questioni di sicurezza, fanno sapere dall'organismo, che suona così l'ora della riscossa per gli appassionati di smartphone, tablet, palmari, computer, e Mp3 che non si vedranno più costretti a lasciare i propri apparecchi muti, al buio, nelle borse da viaggio, o disconnessi.
"Con le nuove regole, in vigore da oggi - spiega Easa - non ci sarà più l'obbligo di inserire la 'modalità flight'".
Per far sì che le nuove regole siano effettivamente messe in pratica però sarà necessario aspettare che le compagnie aeree decidano di attrezzarsi per offrire Wi-fi e servizi di telecomunicazione di vario genere.
Gli esperti prevedono che, una volta compiuto quest'ultimo passo verosimilmente possibile entro i prossimi otto mesi, i passeggeri potranno finalmente sperimentare “l'effetto che fa” una telefonata ad amici e parenti mentre si è in navigazione attraverso le nuvole.
Dall'agenzia europea affermano: "sarà come viaggiare con qualsiasi altro mezzo di trasporto. Proprio come quando si è a bordo di un treno". Tuttavia, l'ultima parola sulle possibilità di utilizzo, sarà sempre del personale di cabina, che dovrà valutare lo stato di sicurezza a bordo dell'apparecchio.
Una mini-rivoluzione c'era già stata nel novembre scorso, quando dall'Easa avevano aperto alla possibilità di usare i dispositivi elettronici in aereo in modalità 'flight' anche durante le fasi di rullaggio, decollo e atterraggio.
Il commissario europeo ai trasporti Siim Kallas è uno dei più forti promotori dell'apertura all'utilizzo dei dispositivi elettronici: "Lavoriamo fianco a fianco con Easa su questo tipo di questioni", fanno sapere dall'esecutivo a commento della notizia, richiamando come poco meno di un anno fa, fosse stato proprio lo stesso Kallas a chiedere il pieno utilizzo degli appara
[Inserisci un commento]
[Commento]
[nik name]
[Voto]
[Nessuno] 1 2 3 4 5
Menu
[Aemme Viaggi Via Fiamme Gialle, 57 - 38037 Predazzo (TN) – Italy Tel +39 0462 502355 Fax +39 0462 502042 e-mail: info@aemmeviaggi.it.
Carta di credito]
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Privacy PolicyOK