CILE E SELENITE, LA PIETRA DI LUNA*

La pietra della serenità

CILE E SELENITE, LA PIETRA DI LUNA*
Il deserto di Atacama è ricco di dune di sabbia con formazioni selenitiche.
La selenite è una pietra brillante ricca di fascino.

Allo stato naturale, la selenite si trova all’interno di stratificazioni collinari e montuose. Conosciuta già all’epoca degli antichi romani, la selenite fu utilizzata in passato come materiale da costruzione. In Italia, e specialmente in Emilia Romagna (a Bologna), non è raro vederla infatti in cinta murarie e torri.

Il nome di questa pietra ha origini greche e deriva da Selene, termine con cui si indicava la Luna e la divinità ad esso legata.
Le lamine di selenite, utilizzate dai greci come vetro (almeno fino a quando non si è scoperto il vetro), emanavano infatti una luce diafana (in ottica, termine riferito a corpo parzialmente trasparente, tale che guardando un oggetto attraverso di esso si vedano soltanto i contorni) simile a quella della luna.

USATA IN CRSTALLOTERAPIA
In cristalloterapia, ovvero la pratica che sfrutta le energie delle pietre per conseguire finalità legate al benessere psicofisico della persona, si usa la selenite per potenziare e dare nuova forza al chakra della corona. Collocato sulla fronte,  esso rappresenta la sorgente della nostra fede, della nostra spiritualità e l’origine dell’energia e della verità universale. Quando esso è in equilibrio, lo è anche la nostra energia.
Si dice che influisca sul sistema riproduttivo femminile, aumentando la fertilità e promuovendo la facilità sia nel periodo della gravidanza che durante il parto. Allevia i dolori mestruali e facilitare l’espulsione di tossine con conseguente diminuzione (o scomparsa) della ritenzione idrica.
Gli uomini la usano per generare elementi piu femminili quali romanticismo, creatività, passione, sensibilità, amore profondo e istintività.
La selenite risulta particolarmente utile anche per alleviare le tensioni nella coppia e per ravvivare il rapporto, soprattutto dal punto di vista passionale.
La selenite è conosciuta come pietra dal potere tranquillizzante e purificante, tanto che si pensa che sia in grado di allontanare dagli ambienti le energie negative.

USATA IN MEDICINA
Nel passato la pietra di luna veniva utilizzata come rimedio medico, in virtù dei numerosi effetti positivi riscontrati sulle persone affette da taluni disturbi. La selenite, ad esempio, era molto diffusa per combattere la diarrea; per questo impiego veniva sgretolata in polvere e diluita in acqua o vino.
In presenza di tagli, ferite o piccole piaghe, i romani la cospargevano sulla parte interessata perché, grazie alle sue proprietà, la selenite era in grado di disinfettare e far rimarginare più rapidamente le lacerazioni.

USATA IN COSMETICA
Le donne, alle quali sin dal passato questa pietra è stata abbinata, la utilizzavano come cipria per imbellettarsi.

USATA COME PIETRA DA DESIGN
La selenite trova attualmente largo impiego nel campo dell’arredamento e della cristalloterapia. Grazie alla sua capacità di farsi attraversare dalla luce essa è apprezzata soprattutto per la creazione di lampade decorative molto particolari.
La luce tenue e rilassante delle lampade in selenite dona agli ambienti di casa un’atmosfera di calma e serenità.

Richiedi informazioni
Richiedi ulteriori informazioni senza impegno
  • Digita il codice di controllo
  • (*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Menu
Aemme Viaggi Via Fiamme Gialle, 57 - 38037 Predazzo (TN) – Italy Tel +39 0462 502355 e-mail: info@aemmeviaggi.it.
Carta di credito
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Privacy PolicyOK