Etiopia

cat196/dom3/lang1/img1/450-ETIOPIA-PeterW1950-PIXABAY.jpg
L'Etiopia è il più antico paese indipendente in Africa e la seconda più antica nazione cristiana ufficiale al mondo dopo l'Armenia e non è mai stato colonizzato. 
È un paese privo di sbocchi sul mare che confina a nord con l'Eritrea, ad est col Gibuti e la Somalia, a sud sempre con la Somalia e con il Kenya, a nordovest con il Sudan ed a sudovest con il Sudan del Sud.

L'amarico è la lingua ufficiale dell'Etiopia, di origine semitica, legata all'ebraico e all'arabo;  
L'inglese è studiato come lingua secondaria insieme all'amarico ed è la principale lingua utilizzata per gli affari esteri.

La popolazione etiope è molto diversificata e comprende più di 80 gruppi etnici. I maggiori gruppi etnici sono Oromo (34% della popolazione) e Amhara (27%). Le più grandi affiliazioni religiose sono cristiani (il 63% della popolazione - comprendente il 44% di ortodossi etiopi e il 19% di altre denominazioni) e musulmani (34%).

In Etiopia il ciclo delle 12 ore non inizia a mezzanotte e a mezzogiorno, ma è traslato di sei ore. Pertanto gli etiopi si riferiscono alla mezzanotte (o mezzogiorno) come se fossero le 6. Gli orari delle compagnie aeree sono basati sull'orologio di 24 ore e usano il calendario gregoriano. Per evitare confusione viene usato il formato internazionale di 24 ore in tutte le inserzioni etiopiche.

L'economia versa in condizioni gravissime; le guerre civili e le frequenti siccità hanno reso l'Etiopia uno dei paesi più poveri del mondo. 
L'agricoltura è praticata con metodi arretrati; sugli altopiani si coltivano il caffè per l'esportazione, ortaggi, legumi e frumento; nelle zone più umide si coltivano cotone e tabacco. 
L'allevamento del bestiame è abbastanza sviluppato, le risorse forestali sono scarse, la pesca non è abbondante e nel sottosuolo si trovano giacimenti di platino e oro. L'industria è limitata alla produzione tessile e alimentare.
Il turismo in Etiopia non è ancora sviluppato, e mancano ancora infrastrutture adeguate.

  • Cultura e Faq

    Cultura e Faq

    Cultura e Faq

    Un paese ha conseguito l’indipendenza nel 1993 in grado di offrire eccezionali scenari naturali e storia riconosciuta come culla dell'umanità anche se appare poverissimo e non sembra in grado di soddisfare i bisogni elementari dei suoi abitanti, pur spendendo in armamenti cifre importanti. Unico Paese africano che è riuscito a resistere alla colonizzazione.
  • ETIOPIA-DANCALIA-DICEMBRE- partenza garantita
    Da € 1.490,oo guida parlante italiano, minimo 3 persone, 1/7 dicembre '22. cod57
    Partenza garantita per la Dancalia etiope, destinazione suggestiva nella regione dell’Afar, a meno di 116 metri sotto il livello del mare, ed uno degli otto laghi di lava permanente al mondo, la ca...
Menu
Aemme Viaggi Via Fiamme Gialle, 57 - 38037 Predazzo (TN) – Italy Tel +39 0462 502355 e-mail: info@aemmeviaggi.it.
Carta di credito
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Privacy PolicyOK